Resource Not Found!

la Georgia presso l'American Overseas School of Rome

4 dicembre, i rappresentanti dell'Ambasciata della Georgia hanno tenuto diversi eventi riguardanti la Georgia presso l'American Overseas School of Rome. Nella scuola è in corso una mostra fotografica "Le vittime dimenticate dell’occupazione in Georgia". La mostra è stata spostata per una settimana dalla galleria "Carlo Maria Biagiarelli".

Visto il vivo interesse degli insegnanti e degli alunni della scuola, i rappresentanti dell'ambasciata hanno tenuto diverse presentazioni sulla Georgia per gli studenti della scuola media e superiore. Il Ministro Plenipotenziario Davit Bazerashvili e il Primo Consigliere dell'ambasciata Sofia Kartsivadze durante l'assemblea studentesca hanno incontrato circa 400 studenti e gli insegnanti per parlare del conflitto russo-georgiano. Dopo l'assemblea degli studenti, per gli alunni della media si è tenuto un wokshop sulla lingua e sull’alfabeto georgiano. Invece, per gli studenti della scuola superiore, il Ministro di Stato per la Riconciliazione e l'uguaglianza Civile, Ketevan Tsikhelashvili, trovandosi a Roma per una conferenza dell’ONU, ha tenuto una lezione aperta. Il Ministro ha parlato delle gravi violazioni dei diritti umani nei territori occupati, delle limitazione alla libera circolazione e delle difficoltà di ottonere l'istruzione nella lingua madre, nonchè delle terribili conseguenze dell’occupazione.
L'Ambasciata della Georgia ringrazia il Ministro per la disponibilità e per l’interessante incontro con gli studenti e ovviamente porge i vivi ringraziamenti all'amministrazione dell'American Overseas School of Rome, e in particolar modo a Eva St.Onge per aver favorito l’iniziativa e per aver ospitato la mostra e gli eventi collaterali nella scuola